NEURINOMA DI CIVININI - MORTON


Chiamata anche metatarsalgia di Civinini-Morton, è una sindrome dolorosa da intrappolamento dei rami collaterali digitali a livello degli spazi intermetatarsali in particolare del 3 e 4.

In genere la causa sono microtraumatismi cronici da carico, con metatarsalgia secondaria, con conseguente neurinoma a carico del nervo interdigitale.

La sindrome è caratterizzata da dolore di tipo crampiforme oppure trafittivo a livello della pianta del piede ed parestesie alle dita del piede, in particolare nello spazio interessato.

Tale sintomatologia è ovviamente esacerbata nella stazione eretta, nella marcia e nella dorsiflessione plantare forzata del piede.

Alla palpazione si può apprezzare la tumefazione sottocutanea, si possono apprezzare anche una ipoestesia nello spazio interessato ed un segno di Mulder positivo.

Va posta in diagnosi differenziale con la metatarsalgia da sovraccarico, con le ostesocondriti delle teste metatarsali, con le sindromi radicolari S1 e con la sindrome del tunnel tarsale.

L’esame più specifico è la Risonanza Magnetica più che l’ecografia mirata locale e radiografie del piede in carico.

Dal punto di vista terapeutico la terapia medica, i plantari correttivi e le cure fisiche locali possono alleviare i sintomi, ma nei casi di insuccesso la risoluzione definitiva si ottiene con l’approccio chirurgico e l’asportazione del neuroma e la microdiatermia del collaterale nervoso residuo prossimale.


© 2012-2013 01234567890

Realizzazione siti Web Service